NAG è un crocevia di idee che riguardano gli spazi in cui viviamo, un contenitore all’interno del quale si progettano nuove architetture, concetti arricchiti di design e oggetti aumentati.

Soluzioni ecologiche e design sensoriale che prendono vita da incontri e ispirazioni fiorentine e nel mondo. NAG si sposta continuamente ma ha sede a Firenze e si trova attualmente anche all’Università di Architettura di Ferrara, alla Bezalel Academy of Art and Design di Gerusalemme e alla Waseda University a Tokyo. NAG è cittadino del mondo ed è costantemente curioso.
La sua ricerca progettuale è affiancata dalla conoscenza e assimilazione di concetti vicini e lontani e da una loro rielaborazione filosofica e creativa.

NAG Atelier è un embrione, un punto che nella sua semplicità si evolve e accoglie insieme progetti di architettura, design e visual art, come un organismo che si espande.
Il punto è la più elementare delle forme geometriche ma è anche potenza crescente che diviene cerchio, con assenza di divisione e distinzione.
Da questa origine l’Atelier si sviluppa come un corallo, una rigenerazione continua ed evolutiva verso molteplici direzioni, per un design contemporaneo e una comunicazione che sente il tempo.

Officina NAG realizza direttamente oggetti pluridimensionali in grado di potenziare il nostro abitare gli spazi in cui viviamo.
L’Officina è una scatola di idee, un contenitore essenziale che si adatta a ciò che dentro nasce e si muove.
In questo spazio NAG mette a punto le sue idee con prototipi di studio e modelli. Qui NAG autocostruisce nuove lettere per le sue frasi.
I progetti di officina nascono da pensieri e riflessioni che si materializzano in prodotti grafici e di design. L’Officina produce serie limitate di oggetti concreti che risuonano nel loro essere forma e materia, essenza e esistenza.

error: Content is protected !!